Gli effetti stressanti del trauma dell’emergenza sanitaria

Come valutare lo stress percepito, il burn out e come affrontarli

Nessuna descrizione della foto disponibile. Gli effetti stressanti del trauma dell’emergenza sanitaria

Il Covid 19 nella Fase 2 sta mettendo in evidenza gli effetti stressanti del trauma dell’emergenza sanitaria e del lockdown specialmente laddove vi erano già livelli significativi di disagio e sofferenza.

In particolare, l’iper coinvolgimento delle professioni sanitarie e le difficoltà crescenti in ambito lavorativo aziendale oppure le condizioni dello smart working da casa, rendono necessaria la conoscenza specifica delle problematiche sentite in modo più o meno consapevole.

Per chi lavora nelle professioni di aiuto ed in ambito sanitario, può essere importante conoscere il livello di stress percepito e i meccanismi di coping utilizzati per fronteggiarlo.

In ambito aziendale una diagnosi certa del clima aziendale può rappresentare per i responsabili delle Risorse Umane un supporto di fondamentale importanza.

Per chi continua a lavorare da casa le relazioni familiari e gli spazi condivisi richiedono nuove attenzioni e cure sopratutto se lo smart working è di più persone nella stessa famiglia e coincide anche con la Didattica A Distanza (DAD)

Presso questo studio possono essere somministrati i test ed i questionari per un corretto riconoscimento delle problematiche e dei vissuti e per la gestione dei sintomi attraverso un percorso psicoterapeutico individuale, di coppia, familiare oppure per i gruppi di lavoro.

Chiedi una consulenza chiamando il 3939344026

oppure compila questo modulo