Tuo figlio ha difficoltà scolastiche o un DSA?

Niente panico! Richiedi una valutazione specialistica e un piano personalizzato di trattamento

tuo figlio ha difficoltà scolastiche o un dsa Tuo figlio ha difficoltà scolastiche o un DSA?

 

Vuoi scoprire se tuo figlio ha difficoltà scolastiche o un DSA (Disturbo Specifico dell’Apprendimento)?

Per verificare se siano adeguate o inadeguate le abilità della lettura, scrittura e del calcolo è auspicabile integrare ed arricchire le informazioni ed i giudizi dell’insegnante espressi sui bambini/ragazzi attraverso l’osservazione spontanea del comportamento, con valutazioni specialistiche delle stesse abilità condotte in contesti diversi dalla scuola.

E’ importante eseguire queste valutazioni prima di pensare a Piani Didattici Personalizzati o di potenziamento e trattamento riabilitativo! Ecco perchè.

Le condizioni che vengono create dallo specialista per le prove cliniche sono le migliori possibili, le più facilitanti, e non come credono erroneamente molte persone, condizioni stressanti e difficili. Il clinico in questo modo è certo che, se il bambino, nelle migliori condizioni possibili, mostra prestazioni inadeguate, allora le sue difficoltà scolastiche possono essere ricondotte a difficoltà individuali.

valutazioni specialistiche individuali

Quindi il bambino deve essere esaminato individualmente, in condizioni ottimali di luce e di tranquillità, utilizzando prove specifiche e scientificamente collaudate, proposte con un criterio ben definito in modo da poter replicare quelle condizioni ogni volta che è necessario e con qualsiasi bambino.

Questo metodo viene definito semi-sperimentale perché tutte le condizioni ambientali e di stimolazione vengono mantenute fisse in modo che l’unico elemento che può variare è l’individuo con la sua specificità.

Ma se non si offrono queste condizioni e il giudizio viene basato unicamente sull’osservazione in classe, durante un lavoro collettivo, disturbato dal rumore o dal compagno, o dallo stimolo più attraente che occasionalmente si presenta, è difficile capire a quale causa si possa attribuire l’insuccesso scolastico.

Infatti, se dalla valutazione specialistica emerge che il bambino presenta prestazioni adeguate, allora bisognerà interrogarsi su quali altri fattori ambientali presenti in classe possono determinare le difficoltà scolastiche (instabilità attentiva, rapporto con i compagni o con l’insegnante. ecc.).

Inoltre, se la prestazione valutata nell’esame individuale risulta inadeguata, allora si può immaginare come questa possa essere ulteriormente gravata dai fattori di rumore, velocità di esecuzione, richiesta di autonomia che di solito vengono richieste dall’attività in classe. Da qui derivano la necessità di Diverse Strategie di Apprendimento, di predisporre misure e strumenti dispensativi e/o compensativi o di organizzazione della classe per rendere la strada del bambino meno ripida!

Vuoi presentarmi il tuo caso?

CONTATTAMI ORA