Invecchiamento attivo, terza e quarta età

Consulenza per familiari e cargiver

Sei preoccupato/a perchè i tuoi genitori o un tuo/a caro/a ora hanno bisogno di supporti per la loro autonomia? Pensi sia necessario inserire un operatore domiciliare che sia presente quando tu non puoi? Il tuo/a caro/a non può dormire più da solo perchè ha anche difficoltà a chiedere aiuto? Vuoi essere aiutato/a in modo competente a strutturare per loro un piano di assistenza, viglilanza, compagnia? La mia esperienza con la terza e quarta età mi ha fatto conoscere le molteplici necessità di una fascia di anziani che vivono  in condizioni di svantaggio economico nella metropoli di Roma,  quasi sempre molto "lontani" dalle famiglie dei figli.
Mi sono occupata di mediare l'incontro fra l'anziano e l'assistente domiciliare del Servizio di Assistenza pubblico ed ho affrontato tutte le dinamiche relazionali problematiche che comporta l'inserimento di un caregiver (badante) nel domicilio degli anziani. In ogni situazione, la mia formazione mi ha permesso di creare reti collaborative e di sostegno per  portare aiuto e risorse psicologiche nella situazione complessiva, leggere i bisogni emotivi-affettivi degli anziani e dei cargiver familiari oltre che formare sul campo molti operatori.
Tutte queste esperienze, i miei studi ed aggiornamenti mi hanno anche portata a comprendere il ruolo fondamentale della prevenzione e della cura dello stile di vita oggi possibili.

Queste esperienze mi hanno portata alla domanda: come invecchiare bene?
Si è creduto per secoli che quando invecchiamo, le nostre funzioni cerebrali continuano a deteriorarsi, che ciò ha anche un impatto e indebolisce la nostra memoria. Tuttavia, recenti ricerche mediche e sperimentazioni hanno dimostrato che il nostro cervello ha la capacità di far crescere nuovi neuroni, anche con l'avanzare dell'età, un processo noto scientificamente come neuroplasticità. La salute mentale di una persona dipende notevolmente da quanto attiva la persona è - fisicamente e mentalmente. Se ritenete che state dimenticando troppo in fretta, o avete notato un forte calo nella vostra salute mentale in termini di memoria recente, è il momento di fare alcuni cambiamenti molto importanti nella vostra vita per affinare e migliorare la vostra memoria.

Tuttavia, prima di trovare modi per migliorare la memoria, è essenziale affrontare le ragioni che possono portare alla memoria debole. Le ragioni principali sono principalmente associate con il moderno stile di vita che le persone conducono oggi e che comprende: insonnia, stress schiacciante, cattiva alimentazione, esposizione chimica, e così via.

Ma, si può invertire il danno e anche innescare la crescita di nuove cellule nel cervello!
Quindi, se soffri di questi disturbi, chiedi una consulenza psicologica!

CONTATTAMI

 

Invecchiamento attivo, terza e quarta età